Rocca Brivio s.r.l. è in liquidazione dal 10/4/2015 e i cittadini non possono accedere ma qualcuno la usa gratis

La società proprietaria del complesso Rocca Brivio, i cui soci sono  cap holding spa (51%), comune di san giuliano (20%) e cc., aveva affidato la gestione a un’altra società. questa  non aveva pagato gli affitti e  quindi il liquidatore (nel frattempo la società proprietaria era stata messa in liquidazione) dice che il contratto e’ risolto di diritto da oltre un anno.
Nonostante tutto la società continua  ad organizzare eventi a pagamento ( festa di Halloween, cenone di capodanno) questa attività di organizzazione di eventi con la partecipazione di un elevato numero di persone, in assenza di un contratto che la legittimi, potrebbe portare ad azioni di responsabilità sia civili che penali in capo alla proprietà.

La nostra interrogazione

Il Comune si attivi per evitare che la società, non avendo alcun titolo per occupare il complesso monumentale, continui a pubblicizzare sul sito e sui canali social (Facebook in primis) la disponibilità del complesso e soprattutto continui ad esercitare attività commerciale (matrimoni, feste, cene)
Il Comune sensibilizzi il liquidatore attuale ( o il nuovo) sulla obbligatorietà di esperire azioni tese al recupero dei canoni di locazione, magari anche con azioni tese a pignorare il ricavato delle manifestazioni che la  società  continua illegittimamente ad organizzare.

Accedi alla risposta alla nostra interrogazione

Accedi alla nostra interrogazione